Rai/Santoro: Manifestazione a Tribunale di Milano il 13 febbraio

Condividi

Rai/Santoro: Manifestazione a Tribunale di Milano il 13 febbraio

“Saremo in piazza per difendere indipendenza nostra e di toghe”

Roma, 28 gen. (TMNews) – Michele Santoro, Barbara Spinelli e Marco Travaglio hanno deciso di lanciare un appello: “Il 13 febbraio, senza bandiere e simboli di partiti, saremo davanti al Tribunale di Milano, in difesa dell’indipendenza della magistratura, della libertà  d’informazione e dei valori fondamentali della Costituzione”. Lo ha annunciato il conduttore di ‘Annozero’ durante una conferenza stampa oggi a Roma.

“Ieri sera – ha spiegato Santoro – abbiamo aumentato di quasi un milione di telespettatori nonostante la partita, il che dimostra che non è vero che i cittadini non reagiscono. Parlare di reazione dei cittadini è ipocrisia – ha aggiunto – perché il grado di indignazione si misura con il grado di libertà  che hanno i cittadini”, ovvero, è il ragionamento, “gli italiani si indignano eccome, solo che non traspare dai mezzi di informazione. La gravità  della situazione è data dal fatto che chi cerca di fare il proprio mestiere, che sia quello del magistrato o del giornalista, viene subito identificato come nemico e posto sotto attacco per annientarne il lavoro”.

“Noi – ha concluso Santoro – non intendiamo seguire la strada che ci viene indicata, ovvero porci come i nemici del presidente, noi vogliamo solo essere giornalisti, come i magistrati di Milano vogliono solo fare i magistrati. Sia noi che loro possiamo commettere errori, ma siamo quel che siamo”.

Gic/Mdr

281553 gen 11