A Hearst i periodici internazionali di Lagardère Active

Condividi

Il gruppo americano Hearst ha offerto 651 milioni di euro per la divisione internazionale dei periodici di Lagardère Active: 102 testate in 15 Paesi – tra cui l’Italia dove il gruppo francese è presente attraverso Hachette Rusconi – e 50 siti web. La transazione, che si chiuderà  entro il primo trimestre 2011, comprende i diritti di licenza (compresi Internet e mobile) per il network di Elle e di Elle Décor, che quindi continuerà  a essere gestito da Lagardère Active.
Tra i periodici acquisti da Hearst ci sono Woman’s Day, Car and Driver, Road & Track, Cycle World negli Stati Uniti e il femminile Red in Uk.