TV: CARELLI “SKY TG24 PRONTA A OSPITARE CONFRONTO BERLUSCONI-BERSANI”

TV: CARELLI “SKY TG24 PRONTA A OSPITARE CONFRONTO BERLUSCONI-BERSANI”

ROMA (ITALPRESS) – “SkyTG24 e’ pronta ad ospitare il confronto tra il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ed il leader del Pd Pierluigi Bersani sulle questioni piu’ importanti riguardanti l’attuale situazione economica e sociale e il futuro del Paese”.
Il Direttore di Sky TG24 Emilio Carelli rilancia l’esigenza dei “faccia a faccia” in tv tra i leader politici per un vero approfondimento giornalistico dei problemi reali del Paese, tra i temi dell’attualita’ politica di oggi in seguito alle dichiarazioni del Vicesegretario del Pd, Enrico Letta, che oggi ha chiesto un immediato faccia a faccia televisivo tra il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e Pierluigi Bersani, segretario del principale partito di opposizione, il Pd.
“Da tempo noi di Sky TG24 siamo impegnati in una campagna a sostegno dei confronti diretti tra i leader in TV – ha aggiunto Carelli -. Insisteremo su questa nostra scelta ed esprimiamo soddisfazione perche’ registriamo che il mondo politico inizia a capire l’importanza dei faccia a faccia come momento di informazione politica obiettiva e di qualita’ per tutti i cittadini italiani, specialmente in un periodo politico cosi’ complicato”. (ITALPRESS).
mgg/com 31-Gen-11 14:43

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi