Tlc/ D’Angelo (Agcom):Appello Agenda Digitale deve avere risposte

Tlc/ D’Angelo (Agcom):Appello Agenda Digitale deve avere risposte
L’Italia rischia l’esclusione da un futuro ormai prossimo

Roma, 4 feb. (TMNews) – “L’appello di tanti operatori ed esperti del settore non può rimanere senza risposta”. Cosi’ il commissario dell’Autorità  delle comunicazioni Nicola D’Angelo ha commentato il manifesto per un’Agenda Digitale recentemente pubblicato sui giornali e in rete.

“I temi posti sono centrali per lo sviluppo del paese e non solo per la sua economia. L’Italia rischia l’esclusione da un futuro ormai prossimo in cui Internet e le nuove tecnologie della comunicazione svolgeranno un ruolo fondamentale nella vita di ciascuno di noi”.

D’Angelo ha poi rilevato “che la politica deve fare la sua parte, ma anche l’Autorità  e tutte le altre istituzioni pubbliche devono svolgere un ruolo importante. Per questo l’Agcom da tempo ha posto al centro della sua azione lo sviluppo delle reti di nuova generazione”.

red-eco

041045 feb 11

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)