EXOR: ELKANN, LAVORIAMO SUL LUNGO TERMINE, CHIAVE SUCCESSO

POL:==EXOR
2011-02-12 10:48
==EXOR: ELKANN, LAVORIAMO SUL LUNGO TERMINE, CHIAVE SUCCESSO
OGGI FIAT REALTA’ MULTIPOLARE, MERITO SOPRATTUTTO A MARCHIONNE
ROMA
(ANSA) – ROMA, 12 FEB – “Lavoriamo sul lungo termine: il che sembra un paradosso in un mondo impaziente. Invece è la chiave del successo, far vivere valori tradizionali con le sfide del presente”. All’indomani della nomina ad amministratore delegato di Exor, il presidente di Fiat John Elkann, in un’intervista a Il Sole 24Ore, guarda così al futuro e si dice “sereno, fiducioso”. Anche perché, è la filosofia dell’ ‘ingegnere’, “dobbiamo imparare a convivere con l’incertezza e il cambiamento”. “Dobbiamo ragionare, e ragioneremo, di investimenti a lungo termine. Le vedute di breve hanno logorato tutti”, ribadisce Elkann parlando del mondo degli affari, smentendo che il possibile spostamento di Exor ad Hong Kong e di Fiat a Detroit sia un destino ineludibile: “No, e dipende da noi. Quel che ho capito è che sopravvivono solo le organizzazioni capaci di evolversi e di adattarsi. Dobbiamo rimetterci sempre in discussione, partendo dalla realtà  non dai nostri desideri o aspirazioni”. Parlando di Fiat, il presidente del Lingotto chiede di non dimenticare che “poco tempo fa pochissimi erano disposti a scommettere sulla nostra sopravvivenza. Guardiamo all’alleanza con Chrysler: che cosa sarebbe oggi Fiat senza Chrysler? Saremmo come prima? Oggi siamo una realtà  multipolare e questo è una grande forza”. E la presenza in Europa, Brasile e Usa con l’alleanza con Chrysler “é una grande opportunità “, “frutto di un duro lavoro, compiuto da tutta l’azienda, il cui merito va soprattutto a Sergio Marchionne”. Un uomo, l’ad di Fiat, che “ha un approccio profondo alla vita e al lavoro”, dice Elkann. Un messaggio infine per l’Italia: “Sostengo il mio paese, ma senza nascondersi anche quel che non funziona”, afferma Elkann, riferendosi a quegli indicatori che la danno indietro alla media Ue come produttività  e competitività .(ANSA).
PVN/ S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi