EDITORIA: MAXIEMENDAMENTO CONFERMA NOVITA’ INCROCI TV/GIORNALI

EDITORIA: MAXIEMENDAMENTO CONFERMA NOVITA’ INCROCI TV/GIORNALI
(AGI) – Roma, 15 feb – Il maxiemendamento al decreto legge milleproroghe, su cui il Governo ha posto la fiducia, conferma le novita’ in materia di incroci fra proprieta’ di giornali e tv. Non potranno avere un giornale “i soggetti che esercitano l’attivita’ televisiva in ambito nazionale su qualunque piattaforma che conseguono per ciascun anno ricavi superiori all’8% dei ricavi complessivi del sistema integrato delle comunicazioni o al 40% dei ricavi del settore delle comunicazioni elettroniche”.(AGI) Mal

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo