‘POPOLI’ SU IPAD, PRIMA RIVISTA CATTOLICA ITALIANA A FARLO MENSILE GESUITI HA QUASI CENTO ANNI,SEGUE SUD MONDO E DIRITTI

‘POPOLI’ SU IPAD, PRIMA RIVISTA CATTOLICA ITALIANA A FARLO
MENSILE GESUITI HA QUASI CENTO ANNI,SEGUE SUD MONDO E DIRITTI
ROMA
(ANSA) – ROMA, 3 MAR – Popoli, il mensile internazionale dei gesuiti, è ora leggibile anche su iPad. Dall’Apple Store e da iTunes Store sono scaricabili gratuitamente l’applicazione e il numero di febbraio, con una selezione di articoli, arricchiti da contenuti multimediali. Nei prossimi mesi il prodotto verrà  ulteriormente perfezionato e assumerà  la forma di un bimestrale: ogni numero conterrà  il meglio di reportage, inchieste, commenti e rubriche pubblicati in due fascicoli dell’edizione cartacea. Popoli è la prima rivista cattolica italiana a sviluppare un’applicazione per iPad e tra le prime in Europa. Mensile internazionale dei gesuiti italiani nato quasi cento anni fa, Popoli si occupa di Sud del mondo, diritti umani, sviluppo, immigrazione, dialogo interculturale e interreligioso. Temi letti alla luce dell’insegnamento sociale della Chiesa, nel desiderio di raccontare le modalità  con cui oggi il Vangelo viene vissuto e annunciato in un mondo che cambia. Un obiettivo che richiede la capacità  di utilizzare nuovi linguaggi e nuovi modi di comunicare. Anche per questo da alcuni mesi Popoli ha rinnovato il proprio sito (www.popoli.info) ed è presente sui principali social network (Facebook e Twitter). Tra i punti di forza del magazine – valorizzati nella versione iPad – la qualità  delle immagini, con reportage affidati a fotografi professionisti, e l’autorevolezza dei collaboratori: scrivono regolarmente su Popoli i gesuiti Paolo Dall’Oglio, impegnato nel dialogo interreligioso in Siria, e il biblista Silvano Fausti, il sociologo Maurizio Ambrosini, tra i massimi esperti italiani di immigrazione, e il comico Giacomo Poretti (del trio Aldo, Giovanni e Giacomo) che nella sua rubrica rilegge con sguardo ironico i fatti di attualità . Il nome dell’applicazione è «As Popoli » poiché è in previsione la realizzazione per iPad della rivista Aggiornamenti Sociali, edita, come Popoli, dalla Fondazione Culturale San Fedele di Milano. La realizzazione di Popoli su iPad è nata dalla collaborazione con Progetto Rosetta, una start-up che nasce con l’intento di valorizzare il mondo editoriale grazie a nuove forme di comunicazione digitale su supporti personali, sempre connessi.   (ANSA).
RED-CHR/ S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)