TLC: AZIENDE RUSSE ASSIEME PER SVILUPPO BANDA LARGA

TLC: AZIENDE RUSSE ASSIEME PER SVILUPPO BANDA LARGA
(AGI) – Mosca, 7 mar. – Le tre maggiori aziende russe di telefonia mobile e l’impresa telefonica di stato, Rostelekom, lavoreranno insieme per dar vita alla banda larga di quarta generazione, 4G. Il nuovo consorzio prevede l’utilizzo comune della rete di start-up Yota, 757mila clienti e fatturato pari a 3,7 miliardi di rubli nel 2010, che dovrebbe essere completata entro il 2014. Le quattro imprese hanno inoltre la possibilita’ di prendere parte al 20% di Skartel, azienda fondata nel 2008 che ha gia’ messo a punto reti di banda larga 4-G in cinque citta’ russe. Rispetto alle reti di precedente generazione, G-4 offre maggiore velocita’ nell’utilizzo di internet da parte di computer e telefonini. La nuova rete per cui Yota intende investire circa 2 miliardi di dollari mantenendo la vecchia licenza, punta a raggiungere milioni di cittadini federali nelle diverse citta’ del paese. L’idea di fondo dell’alleanza sta nel risparmio sui costi. Le aziende coinvolte non saranno obbligate a creare una propria rete ma potranno utilizzare quella comune. Si tratta di un modello utilizzato anche in Svezia da Tele2 e Telenor per la costruzione comune di una rete G-4. Alla firma dell’accordo, cui molti dettagli non sono ancora chiari, era presente il primo ministro russo Vladimir Putin. L’Impresa di Stoccolma Tele2 che si interessava alla costruzione di reti G-4 anche in Russia e’ stata esclusa dall’operazione.(AGI)Ruy Ruy

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci