Samsung: in stretto contatto con fornitori nipponici, monitora situazione

14 Mar 2011 08:57 CEST Samsung: in stretto contatto con fornitori nipponici, monitora situazione

MILANO (MF-DJ)–Samsung Electronics, il piu’ grande produttore al mondo di memory chip per computer e schermi a cristalli liquidi, continuera’ a monitorare la situazione in Giappone a seguito del devastante terremoto della scorsa settimana.

Il gigante coreano dell’elettronica ha dichiarato di portare avanti consultazioni con partner giapponesi e fornitori di componentistica per assicurarsi una produzione stabile nel Paese nipponico.

“Samsung Electronics continuera’ a cooperare per garantire la fornitura e per assicurare che non ci siano interruzioni nella produzione”, ha affermato Samsung in un comunicato. “Samsung sta portando avanti un processo di valutazione delle possibili implicazioni sul business legate ai tragici eventi in Giappone, e divulgheremo un altro annuncio se ci saranno sviluppi significativi”, continua il comunicato.

Venerdi’, Samsung ha dichiarato che il terremoto nel nord del Giappone ha avuto effetti sui siti produttivi di semiconduttori e display a cristalli liquidi della Corea del Sud. Alcune linee di produzione sono state colpite a fronte della momentanea interruzione dei dispositivi che monitorano la produzione di wafer. red/est/rsh

(END) Dow Jones Newswires

March 14, 2011 03:57 ET (07:57 GMT)

Copyright (c) 2011 MF-Dow Jones News Srl.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)