Rai/ Pd: Da Ferrara esagerazioni faziose, silenzio complice Dg

Rai/ Pd: Da Ferrara esagerazioni faziose, silenzio complice Dg
Non trasformi spazio informazione in momento propaganda

Roma, 6 apr. (TMNews) – “Probabilmente ieri sera il direttore generale della Rai era distratto, altrimenti avrebbe senz`altro telefonato in diretta a Giuliano Ferrara per chiedergli maggiore equilibrio, come è solito fare in altre occasioni”. Lo afferma Matteo Orfini, responsabile cultura della segreteria nazionale del Pd.
“Il direttore del Foglio – prosegue – si è infatti sostituito alla magistratura celebrando il processo Ruby, naturalmente assolvendo il premier e censurando i magistrati, il tutto in 5 minuti. Un processo in effetti assai breve, che probabilmente è il modello a cui si ispira il ministro Alfano. Sempre in 5 minuti i giudici sono stati paragonati a integralisti islamici, con tanto di video di un dibattito polemico in diretta tra un mufti e una giovane attrice. A Gad Lerner è andata appena meglio. La trasmissione di Ferrara – prosegue Orfini – ha un format particolare, si tratta di un editoriale nel momento di massimo ascolto della rete principale del servizio pubblico. Non c`è nulla di paragonabile nel palinsesto Rai, le trasmissioni che tanto irritano la maggioranza e il direttore generale prevedono sempre una pluralità  di voci”

“Chiediamo al direttore generale, è normale? E lo chiediamo anche a Giuliano Ferrara, che è abbastanza esperto e intelligente da sapere – conclude Orfini – che trasformare uno spazio di informazione in un momento di propaganda è tutto fuorché buon giornalismo.”

Red/Mdr

061451 apr 11

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi