INTERNET: MARTUSCIELLO,REGOLE CERTE CONTRO PIRATERIA ON LINE

INTERNET: MARTUSCIELLO,REGOLE CERTE CONTRO PIRATERIA ON LINE
COMMISSARIO AGCOM A CONVEGNO I-COM SUI MODELLI BUSINESS IN RETE
ROMA
(ANSA) – ROMA, 8 APR – “Per tutelare quanti decidono di investire nei contenuti legali e per contrastare il crescente fenomeno della pirateria online, occorre istituire delle regole certe, così come l’Agcom ha proposto di fare”. Lo ha dichiarato Antonio Martusciello, commissario dell’Autorità  per le Garanzie nelle Comunicazioni, in occasione della roundtable organizzata da I-Com, sull’evoluzione dei modelli di business su internet. Oltre al tema della tutela del diritto d’autore, Martusciello ha citato altre due macroquestioni. “Occorre porre – ha affermato Martusciello – la questione dell’accesso ai contenuti da parte degli operatori al fine di formulare offerte appetibili per la clientela. Se si vuole incentivare realmente l’offerta multipiattaforma occorre implementare il sistema di regole attuali allo scopo di superare gli ostacoli che si frappongono alla circolazione dei contenuti. Il rischio che si corre è che le opportunità  fornite dalla convergenza si risolvano in una mera estensione delle possibilità  di accesso all’offerta tradizionale di contenuti proposta dagli operatori tradizionali, senza che ad essa si affianchi alcuna novità “. “L’altra tematica fondamentale – ha aggiunto il commissario dell’Agcom – è quella della neutralità  della rete, ovvero la necessità  di garantire che non siano operate forme di discriminazione tra i contenuti veicolati dalla rete attraverso le pratiche di gestione del traffico”. (ANSA).
CAS/ S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)