WIKILEAKS: IL SOLDATO MANNING TRASFERITO IN NUOVO CARCERE

WIKILEAKS: IL SOLDATO MANNING TRASFERITO IN NUOVO CARCERE
(ASCA-AFP) – Washington, 20 apr – Bradley Manning, il soldato americano accusato di aver passato i documenti segreti a WikiLeaks, verra’ trasferito in un nuovo carcere, dopo le denunce sulle condizioni inumane a cui era sottoposto. Lo ha annunciato il Pentagono, specificando che il 23enne, in carcere a Quantico, in Virginia, dal luglio del 2010, verra’ presto spostato presso la base militare di Fort Leavenworth, in Kansas. Le condizioni in cui viene tenuto imprigionato Manning, che viene tenuto in isolamento e costretto a dormire nudo, hanno attirato l’attenzione di Amnesty International, dell’Unione delle liberta’ civili statunitense e del governo britannico. Il mese scorso il portavoce del Dipartimento di Stato, Philip Crowley, si e’ dimesso dopo essere stato accusato di aver definito il trattamento riservato a Manning ”ridicolo, controproducente e stupido”.
red-uda/ /

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)