EDITORIA: COSTA (MONDADORI), TRA 3 ANNI EBOOK 10% MERCATO

EDITORIA: COSTA (MONDADORI), TRA 3 ANNI EBOOK 10% MERCATO
SEGRATE (MILANO)
(ANSA) – SEGRATE (MILANO), 21 APR – “Oggi in Italia la quota di mercato degli ebook è del tutto residuale, ma in tre-quattro anni riteniamo che coprirà  il 10% del mercato dei libri”. E’ la stima dell’amministratore delegato di Mondadori, Maurizio Costa. “I paesi tecnologicamente più avanzati tracciano la strada, Stati Uniti e Regno Unito in testa, mentre su questo versante il mercato italiano è in ritardo – aggiunge Costa a margine dell’assemblea della Mondadori – per una capacità  distributiva limitata e perché c’é ancora poco interesse da parte dei grandi player del comparto: Amazon è appena arrivata, Apple ancora non ha deciso di sbarcare”. Secondo l’amministratore delegato di Mondadori l’ebook comunque ha due vantaggi: il primo è che “allarga il mercato: il tasso di lettori in Italia è bassissimo con meno del 5% della popolazione che può essere considerato un forte ‘consumatore’ di libri. Il secondo è che il modello economico é assolutamente sostenibile sia per redditività  sia per margini, che possono essere anche superiori” a quelli del libro tradizionale. (ANSA).
NI/MEA S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)