Referendum/ Verdi: E’ censura mediatica, esposto in Procura

Referendum/ Verdi: E’ censura mediatica, esposto in Procura

Roma, 3 mag. (TMNews) – I Verdi presenteranno un esposto in Procura per “la mancata approvazione del Regolamento d’attuazione della par condicio sui referendum del 12 e 13 giugno”. Lo dichiara in una nota il leader Angelo Bonelli.
“L’assenza di informazioni e la censura sui referendum di giugno – prosegue – stanno diventando un vero e proprio crimine che va di pari passo con il tentativo del governo di rubare ai cittadini il diritto democratico a votare ai referendum contro il nucleare e l’acqua”.

“E’ ormai chiaro ed evidente – osserva Bonelli – che si vuole imporre il silenzio sui referendum di giugno. Si tratta di una situazione inaccettabile contro cui chiediamo che intervenga l’autorità  giudiziaria: anche la censura mediatica è un elemento dell’esproprio di democrazia che si sta compiendo sui referendum che il governo vuole affossare ad ogni costo”.

Red/Luc

031319 mag 11

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi