Telecom/ Si rafforza in Borsa (+1%) dopo conference call

Telecom/ Si rafforza in Borsa (+1%) dopo conference call

Milano, 6 mag. (TMNews) – Dopo una partenza in rosso, si rafforza a Piazza Affari il titolo Telecom, tornando sopra quota 1 euro, nel giorno della diffusione dei risultati trimestrali. Le azioni, che in avvio di seduta hanno toccato un minimo a 0,976 euro, fanno segnare alle ore 12 un rialzo dell’1,1% a 1,01 euro. A deludere il mercato è stato l’andamento del business domestico del gruppo, che ha registrato ricavi in calo del 7,6% (-12% nel mobile), mentre migliore delle attese è stato il risultato sul debito. Nel corso della conference call con gli analisti, l’a.d.
Marco Patuano ha detto che già  nel secondo trimestre i ricavi del business domestico mostreranno dei miglioramenti.

Rar

061203 mag 11

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci