EDITORIA: MARCHETTI, GIORNALI RESISTERANNO, MA DI NICCHIA

EDITORIA: MARCHETTI, GIORNALI RESISTERANNO, MA DI NICCHIA
CERRUTI, PROBLEMA E’ SAPER INTRECCIARE MONDI DI CARTA E WEB
LA BAGNAIA (SIENA)
(ANSA) – LA BAGNAIA (SIENA), 13 MAG – “Sono convinto che i giornali non spariranno. Ma in futuro mi aspetto un quotidiano di nicchia, magari da trovare sull’iPad”. Lo ha detto al convegno di Bagnaia il presidente di Rcs Mediagroup, Piergaetano Marchetti, pur non dicendosi ottimista sulla penetrazione dei quotidiani tra i giovani. “Io insegno alla Bocconi – ha detto – e la mattina, su cento studenti, solo due o tre hanno il quotidiano. Certo cominciano a diffondersi i tablet”. “Penso – ha aggiunto – che in futuro avremo giornali più saggi, che spieghino di più la realtà  e che vengano diffusi su tanti supporti”. Una previsione condivisa da Giancarlo Cerutti, presidente de Il Sole 24 Ore. “La carta – ha detto – secondo me non muore, certo cambierà . Tra dieci anni sarà  completamente diversa. Il problema è saper intrecciare i due mondi, web e carta. Solo così si potrà  sopravvivere”. (ANSA).
CAS-MU/ S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo