REFERENDUM: MEDIA ESTERI, ITALIANI ‘ROTTAMANO’ LEGGI PREMIER

REFERENDUM: MEDIA ESTERI, ITALIANI ‘ROTTAMANO’ LEGGI PREMIER
FT,SERIO COLPO CREDIBILITA’;EL PAIS,ITALIA NON PIU’ANESTETIZZATA
ROMA
(ANSA) – ROMA, 14 GIU – La “sconfitta di Silvio Berlusconi”, con l’esito del referendum abrogativo di ieri, è sulle prime pagine di diversi quotidiani internazionali che in questa chiave interpretano, oggi, il voto degli italiani non più “anestetizzati”. “Gli italiani rottamano le leggi portate da Berlusconi”, titola l’International Herald Tribune. Nell’articolo si legge che “l’uomo che un tempo sentiva il polso degli italiani, sta perdendo il suo tocco”. Anche il Financial Times dedica la prima pagina al premier italiano: “Berlusconi soffre per la battuta d’arresto”, è il titolo che campeggia su una foto del Presidente del Consiglio, immortalato davanti a un affresco di Palazzo Madama. “Un altro serio colpo alla sua credibilità “, scrive il giornale finanziario. “Gli italiani ribadiscono il no a Berlusconi”, si legge sulla prima pagina del quotidiano spagnolo ‘El Pais’, che dedica un ampio resoconto al referendum: “Gli italiani indicano la porta di uscita” al premier. “L’opinione pubblica che molti davano per anestetizzata – si legge – ha usato gli strumenti del mestiere per sottoscrivere alle urne la fine politica di Silvio Berlusconi”. “Gli italiani hanno parlato come un popolo libero – conclude – e hanno dato una lezione di passione democratica”. (ANSA).
PGL/ S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo