INFORMAZIONE: CGIL “CONTINUEREMO MOBILITAZIONE CONTRO BAVAGLIO”

ROMA (ITALPRESS) – “Contro le norme che limitano la libertà  di informazione continueremo, come sempre, a mobilitarci”. Lo afferma il segretario confederale della Cgil, Fulvio Fammoni, in un messaggio inviato a Paolo Butturini, presidente dell’Associazione stampa romana. Il dirigente sindacale, a nome anche del Comitato per la liberta’ e il diritto all’informazione, esprime “consenso e adesione all’iniziativa” sottolineando come “siamo purtroppo ripetutamente chiamati ad intervenire contro norme che vorrebbero limitare la libera informazione e ancora adesso, come ogni volta che emergono gravissimi problemi attraverso le intercettazioni, dovremo mobilitarci contro la riproposizione di una legge bavaglio”. Fammoni annuncia che “lo faremo con forza, nessuno si illuda per il periodo estivo, e come negli altri casi la mobilitazione dei cittadini blocchera’ questa legge sbagliata. Ma tutto questo, che e’ una priorita’ della fase, non deve mai farci perdere di vista i problemi strutturali dell’informazione italiana e – conclude – il nostro dovere di proposta per cambiare le cose”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo