Rai/ Audizione Lei-Garimberti aggiornata a prossima settimana

Rai/ Audizione Lei-Garimberti aggiornata a prossima settimana
Zavoli: domani in Cda orecchio attento su temi posti

Roma, 6 lug. (TMNews) – Proseguirà  all’inizio della prossima settimana l’audizione di Lorenza Lei e Paolo Garimberti in Vigilanza. Oggi, dopo la relazione del Dg, le domande dei commissari ed è mancato il tempo per le risposte, che la Lei fornirà  nella prossima seduta. Sergio Zavoli, presidente della Commissione, ha quindi rinviato all’inizio della prossima settimana, eventualmente anche con la sola Lei, auspicando che nel Cda di domani vi sia comunque “un orecchio attento” ai temi posti oggi dai commissari.
L’opposizione ha incalzato il Dg su diversi fronti, dai tempi brevi delle inchieste interne su P4 e ‘Delta’, al calo di pubblicità  a fronte dell’aumento degli ascolti, ai contratti ancora mancanti (Dandini e Gabanelli) fino alla questione della tutela legale che oggi Lei ha lasciato intendere serva per tutti (domani il Cda discuterà  della sua proposta di responsabilità  civile per chiunque svolga attività  editoriale in Rai). Diversi gli interventi sul Tg1, con Paolo Gentiloni che ha denunciato “un calo di 10 punti di share in tre anni” e il capogruppo del Pd Fabrizio Morri che ha chiesto “quanti spettatori debba ancora perdere un direttore di Tg prima che l’azienda lo cambi”. Poco o niente, delle inchieste interne, negli interventi del centrodestra, salvo Giorgio Lainati che torna sulla tesi della “bufala giornalistica, come prova il fatto che Claudio Petruccioli, ex presidente della Vigilanza ed ex presidente della Rai, non sapesse nulla”. Contrattacca, il Pdl, sul Tg1 – “i dati vanno saputi leggere e negli ultimi due anni ha perso solo due volte sul Tg5, in passato anche 60”. Il calo della pubblicità ? Il problema è in Sipra, “il rinnovo della struttura forse non ha dato i risultati attesi”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi