CINEMA: CINETEL; A GIUGNO RIMONTA MERCATO ITALIANO SU 2010

Condividi

CINEMA: CINETEL; A GIUGNO RIMONTA MERCATO ITALIANO SU 2010
VENDUTI 5.488.000 BIGLIETTI DAL PRIMO AL 20 GIUGNO 2011
ROMA
(ANSA) – ROMA, 8 LUG – Grande recupero del mercato cinematografico italiano nel giugno di quest’anno rispetto allo stesso mese del 2010, in cui si svolgevano i campionati mondiali di calcio in Sud Africa. Secondo i dati del campione Cinetel (pari al 90% del totale mercato), dal primo al 30 giugno 2011 si sono venduti 5 milioni 488 mila biglietti (+27% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno) e si sono incassati 35 milioni 961 mila euro (+33% rispetto al giugno 2010). Un dato che evidenzia un aumento del prezzo medio da ascriversi prevalentemente al maggior numero di film in 3D in programmazione nel giugno di quest’anno. Positivi i riflessi sull’andamento complessivo dell’anno: da gennaio a giugno si sono venduti 55 milioni 222 mila biglietti, -5% rispetto al primo semestre del 2010 (alla fine di maggio la differenza era -8%), mentre si sono incassati 354 milioni 92 mila euro con una diminuzione del 10% (era -13% a fine maggio). Da segnalare anche la rimonta dei film Usa, la cui quota di mercato, in termini di biglietti venduti, passa dal 71% del giugno 2010 all’86% del giugno di quest’anno, mentre si contrae la quota di mercato dei film italiani, scesa al 4% dal 15% del giugno 2010. Nonostante questo, rimane straordinariamente alta la quota di mercato dei film italiani nel semestre, pari al 44%, mentre quella Usa, nello stesso periodo, sale al 48% (era del 43% a fine maggio). Resta comunque forte il mancato apporto dei film Usa nel confronto anno su anno: nel 2010 erano stati venduti 35 milioni nel primo semestre contro i 26,3 milioni del semestre di quest’anno. Il film di maggior successo del mese è Cars 2 (Walt Disney), che in 10 giorni di programmazione ha incassato 5 milioni 570 mila euro, seguito da Una notte da leoni 2 (Warner Bros) con 5,354 milioni (uscita il 25 maggio). Sopra i 5 milioni di euro anche il terzo classificato, Pirati dei Caraibi: oltre i confini del mare (Walt Disney), con 5 milioni 188 mila euro e un totale di quasi 17 milioni dalla sua uscita in sala, avvenuta il 18 maggio. Al quarto posto X-Men (20th Century Fox), con 2 milioni 591 mila euro, davanti a L’ultimo dei templari (Medusa Film), con 2 milioni 247 mila euro, Paul (Universal), con 1 milione 715 mila euro, ed ESP – Fenomeni paranormali (Eagle Pictures), con 1 milione 652 mila euro. All’ottavo posto, con soli due giorni di programmazione (uscito il 29 giugno), Transformers 3 (Universal), con 1 milione 530 mila euro (5 milioni al 7 luglio), seguito dal vincitore di Cannes, The Tree of Life (01 Distribution), con 1 milione 418 mila euro (2,6 milioni dal 18 maggio), e da I Guardiani del Destino (Universal), con 1,272 milioni di euro (uscito il 16 giugno).