Gb/ Pressioni negli Usa per indagare su News Corporation

Senatore Rockfeller: Conseguenze gravi se intercettati americani

Roma, 13 lug. (TMNews) – Rupert Murdoch, travolto in Gran Bretagna dallo scandalo intercettazioni, potrebbe finire nel mirino anche negli Stati Uniti. Come riporta il sito web del Telegraph, il senatore democratico Jay Rockefeller, vicino alla Casa Bianca e presidente della Commissione Commercio, Scienza e Trasporti del Senato, ha espresso la sua inquietudine per la vicenda che ha portato alla chiusura dello storico tabloid britannico News of the World, chiedendo che si accerti che nessun cittadino americano sia stato illegalmente intercettato dai giornali del tycoon australiano.
“Sono preoccupato che le intercettazioni illegali condotte a Londra da News Corp. possano coinvolgere anche le vittime degli attentati dell’11 settembre 2011 o altri cittadini americani”, ha detto il senatore, secondo quanto riporta il quotidiano britannico The Telegraph. “Se così fosse le conseguenze sarebbero gravi”, ha aggiunto.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo