CENSIS: RADIO AMATA DA 8 ITALIANI SU 10, +14,8% DAL 2002

Condividi

(ASCA) – Roma, 13 lug – L’ascolto della radio in generale rimane complessivamente stabile in Italia, secondo il rapporto Censis-Ucsi sulla comunicazione diffuso oggi, che registra livelli molto alti di utenza (otto italiani su dieci). Dopo Internet, e’ il mezzo che nell’ultimo decennio ha guadagnato piu’ utenti: +14,8% dal 2002. Si rafforza l’autoradio, con il 65,2% di utenza, incrementando nell’ultimo biennio di 1,4 punti percentuali i suoi ascoltatori. Stabile l’ascolto della radio via Internet (8,4%) o tramite il cellulare (7,8%), in lieve flessione l’uso del lettore mp3 come radio (14,8%), che viene in molti casi soppiantato dall’utilizzo degli smartphone.