MURDOCH: CAMERON, DIMISSIONI BROOKS LA ‘DECISIONE GIUSTA’

(ANSA) – LONDRA, 15 LUG – Il primo ministro David Cameron ha definito le dimissioni di Rebekah Brooks da Ad di News International “una decisione giusta”. Lo ha dichiarato il suo portavoce. Cameron, ha detto il portavoce, ha aggiunto che se fosse stato per lui avrebbe accettato le dimissioni della Brooks la settimana scorsa, quando lei a quanto pare le aveva già  offerte. Il portavoce ha dichiarato che il premier non ha parlato con la Brooks da quando ha dato le dimissioni e che non vuole fare commenti sul suo rapporto con la donna. “Il primo ministro è stato molto chiaro riguardo al tema del rapporto tra media e politici ed il fatto che in passato è stato troppo intimo”. Il primo ministro, ha aggiunto il portavoce, non concorda con quanto affermato da Rupert Murdoch nella sua intervista al Wall Street Journal che News Corporation ha gestito lo scandalo delle intercettazioni “estremamente bene” e che sono stati commessi soltanto “errori minori”. “E’ chiaro – ha sottolineato il portavoce – che sono stati fatti degli errori. Ci sono molte domande a cui devono rispondere”. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo