Rai/Ancora stallo su ‘Parla con me’, autori si rivolgono a Ruffini

Condividi

Possibile sollecito Direttore a Dg per contratto Dandini

Roma, 15 lug. (TMNews) – E’ ancora stallo sul contratto di Parla con me, il programma di Serena Dandini. Il nodo riguarda la produzione del programma, ora a rischio di realizzazione se non si troverà  l’accordo nelle prossime settimane. Situazione a fronte della quale i responsabili hanno scritto al direttore di Raitre, Paolo Ruffini e non è escluso che lo stesso scriva al Dg Lorenza Lei per un sollecito sulla chiusura del contratto.
La questione riguarda l’appalto alla Fandango, che ha l’esclusiva per Serena Dandini e degli autori del programma. Sulla carta, da società  pubblica, la Rai dovrebbe aprire una gara con più soggetti o affidarsi alla produzione interna. Per la prima ipotesi non ci sono i tempi l’altra risulterebbe costosa, più di quanto non lo sia la produzione Fandango. Un ostacolo che in ogni caso, negli anni precedenti, è stato superato vista l’esclusiva che la società  ha sulla Dandini e sul programma. Venerdì scorso l’incontro dei responsabili di programma con il Dg Lei, che avrebbe ribadito la volontà  di far partire il programma come previsto dai palinsesti di Raitre presentati alla Sipra. Poi di nuovo tutto fermo, per questo la lettera dei responsabili al direttore di Raitre Paolo Ruffini che potrebbe a sua volta sollecitare la Lei.