Philips: in 2° trim perdita netta di 1,34 mld euro

MILANO (MF-DJ)–Royal Dutch Philips ha chiuso il 2° trimestre con una perdita netta di 1,34 mld euro alla quale hanno contribuito le pesanti svalutazioni e la debole domanda. Il conglomerato olandese ha dovuto mettere in conto svalutazioni per 830 mln euro per la divisione healthcare e svalutazioni per 530 mln euro per le attivita’ lighting. Il Ceo dell’azienda Frans van Houten non si aspetta un miglioramento a breve termine della performance ma ha preannunciato un piano per tagliare i costi di 500 mln euro entro il 2014. Inoltre a dispetto delle insidiose condizioni di mercato Philips ha lanciato un programma di buyback da 2 mld euro. Nel 2° trimestre i ricavi del gruppo sono scesi a 5,21 mld euro da 5,35 mld euro. I numeri della societa’ hanno deluso le stime degli analisti che puntavano su un utile netto di 59,5 mln euro su ricavi di 5,31 mld euro.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi