Murdoch/ Anche giustizia statunitense si prepara a inchiesta

Magnate starebbe già  preparando team legale

Roma, 19 lug. (TMNews) – La News Corporation di Rupert Murdoch rischia di dover affrontare non solo lo scandalo delle intercettazioni illegali del News of the World in Gran Bretagna, ma una serie di inchieste in tutto il mondo per accertare se altre testate del gruppo indulgessero nelle stesse pratiche.
Come riporta il quotidiano britannico The Guardian infatti crescono le pressioni negli Stati Uniti per l’apertura di un’inchiesta sulla base della legge sulle pratiche illegali all’estero, che impone la consegna di tutti i documenti legali pertinenti, compresi quelli coperti dal segreto confidenziale fra legale e cliente.
Il Dipartimento della Giustizia ha già  confermato che è stata aperta un’inchiesta preliminare; per tutta risposta Murdoch starebbe preparando un team legale di tutto rispetto capitanato da Brendan Sullivan, l’ex difensore del colonello Oliver North nel processo Iran-Contra.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo