Adsolutions Interactive punta sul mobile

Condividi

Per festeggiare i 15 anni di attività  digitale Adsolutions ha scelto lo scenario dello Iab Forum di Milano, i prossimi 12 e 13 ottobre. La concessionaria, che fa capo alla famiglia Maestro e che è una delle maggiori in Italia per l’instore advertising nella grande distribuzione, ha chiuso a giugno l’anno fiscale con una crescita superiore al 15%. “Agli inizi della nostra attività  digitale, quando incontravamo i clienti dovevamo spiegare cosa fosse la Rete”, ricorda Franco Gilardi, direttore di Adsolutions Interactive Communication. “Adesso sembra passato un secolo e le potenzialità  comunicative del mezzo Internet sono una risorsa irrinunciabile per tutti”. L’attività  digitale nasce nel 1996 come Sma Punto Net, parte di Sma-Società  Manifesti Affissione, gruppo specializzato nelle affissioni che sei anni più tardi è diventato Adsolutions. La divisione digitale è cresciuta in fretta arrivando a un team di 10 persone che gestisce un network di oltre 50 siti verticali. Adsolutions Interactive Communication si è specializzata, infatti, nelle realtà  web business to business e business to consumer che hanno categorie di interessi e target particolarmente profilati. Il più noto è Calciomercato.com, che festeggia anch’esso il suo quindicesimo anno di vita. Nel complesso il network della concessionaria offre circa 112 milioni di pagine viste al mese e quasi 14 milioni di utenti unici, con dem (direct e-mail marketing) inviate a 7,5 milioni di indirizzi profilati. “I nostri prossimi obiettivi”, spiega Gilardi, “sono sviluppare attività  premium su Calciomercato.com, rafforzare l’offerta ‘tech fun’ che sta dando grandi soddisfazioni grazie a siti come Hdblog.it, valorizzare la proposta dei siti b2b, segmento di eccellenza del nostro network, che raggiunge preziosi micro target come avvocati, liberi professionisti, esperti di comunicazione e di energie rinnovabili, e implementare l’offerta di mobile advertising dove gestiamo già  quattro Msite e una app”.