Lodo Mondadori: Fininvest fa ricorso in Cassazione (MF)

MILANO (MF-DJ)–Fininvest paga cash e contrattacca. Nell’ambito del Lodo Mondadori, scrive MF, la holding della famiglia Berlusconi, adeguandosi alla sentenza della Corte d’Appello di Milano del 9 luglio, ha deliberato di effettuare direttamente il pagamento della somma dovuta (560 milioni) alla controparte, la Cir dei De Benedetti, entro la scadenza fissata di martedi’ 26 luglio. “Il pagamento, che verra’ effettuato entro il 26 luglio, non rappresenta in alcun modo acquiescenza alla sentenza”, si legge nella nota diffusa ieri dalla holding guidata dall’a.d. Pasquale Cannatelli. Tra l’altro, la societa’ “si e’ riservata di chiederne la ripetizione all’esito dell’impugnazione della sentenza stessa”. Questo perche’, come era prevedibile, la holding “conferma che proporra’ ricorso in Cassazione”, perche’ si dice convinta “di aver sempre operato nella piu’ assoluta correttezza”. Fininvest, infine, “sottolinea ancora una volta che non sussiste alcun danno per Cir di cui debba rispondere ed e’ certa che le proprie buone ragioni non potranno non essere riconosciute” nel terzo grado di giudizio per il quale presumibilmente occorrera’ attendere un paio d’anni.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo