T.I.Media: stima per 2011 redditivita’ in linea con 2010

Condividi

MILANO (MF-DJ)–T.I.Media si attende nel 2011 di consolidare il risultato positivo dell’Ebitda del primo semestre, raggiungendo una redditivita’ sostanzialmente allineata ai risultati del 2010. Inoltre, si legge in una nota, la societa’ prevede una crescita dell’indebitamento finanziario netto in relazione ai fabbisogni previsti per il secondo semestre. In particolate T.I.Media prevede, nel corso del 2011, di consolidare la linea editoriale dei canali La7 e La7d orientando le scelte di palinsesto sulle “fasce orarie pregiate” con un’offerta distintiva e di qualita’; di incrementare in termini assoluti la raccolta pubblicitaria televisiva per i canali La7, grazie alla crescita dell’audience share e agli effetti del rinnovato contratto con Cairo Communication che garantisce livelli di raccolta pubblicitaria legati agli incrementi dello share; di proseguire nell’attivita’ di advisory e di fornitura di contenuti per le piattaforme di Telecom Italia (Digital Content), confermando i risultati positivi finora conseguiti e di fronteggiare il ridimensionamento dei ricavi del canale principale di MTV, lavorando all’evoluzione del nuovo canale MTV Music e, attraverso la realizzazione di importanti efficienze sui costi, in particolare di palinsesto, perseguendo il raggiungimento di livelli di redditivita’. Infine la societa’ prevede di proseguire nel reperimento di nuovi clienti per l’Operatore di Rete, affittando la banda digitale a prezzi remunerativi che consentano entro la fine del 2011 la piena allocazione della capacita’ del Multiplex; di proseguire nel processo di digitalizzazione della rete in coerenza con le tempistiche del calendario dello switch-off e di partecipare alla gara per l’assegnazione del dividendo digitale nell’ambito del Beauty Contest, valorizzando al meglio la qualita’ della rete e dei contenuti nonche’ il consolidato know-how acquisito.