EBOOK: BRUNO EDITORE TRIPLICA VENDITE IN PRIMO SEMESTRE 2011

Condividi

DATI DELL’OSSERVATORIO EBOOK SU UN PANEL DI 200 MILA CLIENTI

(ANSA) – ROMA, 3 AGO – Triplicato il numero di ebook venduti nel primo semestre 2011 dalla Bruno Editore, casa editrice leader del mercato di ebook per la formazione in Italia. Sono state oltre 40.000 le vendite di ebook da gennaio a giugno di quest’anno, contro le 10.000 del medesimo periodo del 2010. I dati presentati sono dell’Osservatorio Ebook su un panel di 200.000 clienti. “Il mercato degli ebook è in crescita esponenziale – spiega Giacomo Bruno, presidente di Bruno Editore – e aver triplicato il numero di ebook venduti in un solo semestre ne è la semplice conferma. I numeri in Italia sono ancora bassi ma in forte crescita e noi con un solo store e con un solo marchio editoriale abbiamo venduto oltre 133.000 ebook, di cui 80.000 solo nell’ultimo anno. Per questo siamo molto soddisfatti”. I dati dei 200.000 lettori registrati sul negozio di Bruno Editore mostrano che i maggiori acquirenti sono gli uomini: 70,27% seguiti dalle donne con il 22,34% e dalle aziende con il 7,39%. La fetta d’età  più rilevante (quasi l’80%) è tra i 26 e i 55 anni. “L’ebook sembra essere ancora un prodotto tecnologico prevalentemente maschile, soprattutto nel nostro ambito degli ebook per la formazione, ma penso – afferma Viviana Grunert, direttore generale della Bruno Editore – che entro uno o due anni anche le donne ne faranno largo uso, specie con l’ampliarsi della scelta”. A tal proposito, spiega Bruno, “stiamo lavorando ad una nuova piattaforma per la vendita di ebook di tutti i generi e di tutti gli editori, insieme ad un partner importante. Partiremo a ottobre 2011 con una base di 350.000 clienti che già  conoscono ampiamente gli ebook”. Il portale della casa editrice, www.brunoeditore.it, è tra i primi 100 siti italiani, con oltre 300.000 utenti registrati e più di 12 milioni di visitatori all’anno. La casa editrice si avvale di 2.500 affiliati che promuovono e distribuiscono gli ebook Bruno Editore, esponendoli nelle loro librerie virtuali attraverso programmi personalizzati di web marketing. (ANSA).