POSTE: ADVISOR DI POSTE PANAMA PER SVILUPPO TECNOLOGICO

Condividi

(ANSA) – ROMA, 21 AGO – Poste Italiane amplia la sua rete di collaborazioni internazionali e diventa il consulente tecnologico di Poste Panama per lo sviluppo e l’innovazione del servizio postale dell’operatore centramericano e l’avvio di un piano di sviluppo di servizi avanzati in campo finanziario, telefonico e di comunicazione digitale. Il protocollo d’intesa – informa una nota – è stato siglato dall’amministratore delegato di Poste Italiane, Massimo Sarmi e il presidente della Repubblica di Panama. L’accordo con l’operatore postale panamense, si legge, consolida la presenza di Poste Italiane a fianco di operatori del continente americano dopo l’intesa siglata due anni fa con Correo Argentino e segue le ultime partnership siglate con le poste russe ed egiziane. Obiettivo dell’accordo, la modernizzazione della rete di uffici postali di Panama e la realizzazione di servizi finanziari secondo il modello di BancoPosta e, in prospettiva, di telefonia mobile. Il protocollo d’intesa prevede che un team di tecnici di Poste Italiane avvii un’analisi delle esigenze di Poste Panama e delle più efficaci modalità  di applicazione dei servizi innovativi ad alto valore aggiunto al contesto tecnologico del paese centramericano. L’intesa “riveste un significato molto importante, poiché il Paese centramericano ha un ruolo economico e strategico di rilievo mondiale – ha commentato Sarmi -, consolida per questo la nostra reputazione internazionale e la nostra competenza nel campo logistico-postale e di comunicazione ed è un’ulteriore sfida che Poste Italiane affronta con molto entusiasmo, per contribuire all’ammodernamento dell’infrastruttura logistico-postale del Paese, con la prospettiva di introdurre servizi finanziari, di pagamento e di comunicazione digitale”. (ANSA).