GIORNALISTI RAPITI: CONSOLE, IN CONTATTO CON I RAPITORI

(AGI) – Roma, 25 ago. – Non e’ arrivata nessuna richiesta, ne’ di denaro ne’ di altro tipo, dai rapitori dei quattro giornalisti italiani. Lo ha precisato il console italiano a Bengasi, Guido De Sanctis, al telefono con l’Agi. De Sanctis ha spiegato di aver avuto un contatto telefonico circa un’ora fa con uno dei libici che si trovano all’interno dell’appartamento di Tripoli dove sono stati portati i quattro inviati. “Stiamo aspettando che ci richiami, anche per capire se ci sono richieste dai rapitori, che fino ad ora non sono arrivate. Questo e’ il punto cruciale”, ha spiegato il console. “Credo che il cellulare con cui siamo in contatto sia quello utilizzato di volta in volta dai giornalisti per chiamare. Ma e’ un cellulare che puo’ cambiare”, ha concluso. (AGI)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo