EDITORIA: FRANCIA, PROCEDURA SALVAGUARDIA PER FRANCE SOIR

Condividi

QUOTIDIANO IN FORTE PERDITA, MA SCONGIURATO FALLIMENTO

(ANSA) – PARIGI, 26 AGO – Il quotidiano francese France Soir chiederà  lunedì al tribunale del commercio di Parigi di essere messo per sei mesi in procedura di salvaguardia, una condizione che permetterà  alla società  di congelare temporaneamente i propri debiti e proseguire le attività . Lo riferiscono fonti sindacali. Il giornale, acquistato l’anno scorso dal miliardario russo Alexandre Pougatchev, non riesce a ritrovare lo slancio perduto, ed è da lungo tempo in forte perdita. “Le vendite, 70.000 copie al giorno, non decollano – aveva ammesso il ricco moscovita qualche tempo fa -. Perdiamo denaro, non 3 milioni di euro al mese come ho letto sulla stampa ma un po’ più di un milione”. Pare al momento scongiurata l’ipotesi peggiore, la dichiarazione di fallimento, ma i sindacati restano preoccupati. “Pougatchev ha già  investito un sacco di soldi – ha spigeato all’agenzia France Presse un delegato, Stephane Paturey -: 60 milioni di euro, a perdere. Non si sa se continuerà  ad investire”. (ANSA).