TV: VENTURA, A SKY PER OSARE ANCORA DOPO 25 ANNI IN RAI

Condividi

LA MIA UNA SCELTA DI INNOVAZIONE, NON SOLO TECNOLOGICA

(di Diego De Carli) (ANSA) – TRENTO, 29 AGO – Un taglio con il passato alla ricerca di nuovi stimoli, di nuove esperienze, di gioventù artistica. E la nuova Simona Ventura in versione Sky impegnata a Trento per le selezioni dei concorrenti della nuova serie di ‘X Factor’ con Morgan, Elio e Arisa. “Il passaggio a Sky è la scelta dell’innovazione, non solo tecnologica, ma anche per la possibilità  di sperimentare e osare ancora dopo 25 anni di professione con la Rai. In Sky ci sono teste giovani e nuove idee – ha aggiunto -. In definitiva, dietro questa scelta, c’é anche il mio desiderio, soprattutto con il nuovo format di X Factor, di fare molto di più per la musica italiana, che ancora soffre la mancanza di un vero riconoscimento internazionale. Di creare anche una nuova generazione di giovani autori italiani”. La collaborazione con Sky prevede più opzioni. “E’ un nuovo volto Sky a tutti gli effetti, non solo per ‘X Factor’ – ha chiarito il capo della produzione fiction e intrattenimento di Sky, Nils Hartmann -: Simona sarà  il testimonial per nuovi programmi di cinema e sarà  la madrina per l’esclusiva tv Sky sugli Oscar”. Lo conferma la conduttrice-show girl. “Stiamo lavorando con l’autore Giampiero Solari su un nuovo format. Manca solo Fiorello – ha concluso scherzando – che invece sta tornando in Rai”. Si torna al tema ‘X Factor’, in programma dal 20 ottobre su Sky Uno e in Hd, dopo quattro anni di Rai2. “Da tempo pensavo di lasciare e volevo prendermi un anno sabatico per riflettere, ma l’offerta di Sky mi ha preso in contropiede. Così ho accettato”. Compagni di avventura sono Elio, Morgan e Arisa: “C’é una grande alchimia fra di noi, una magia direi”. Poi un commento alle novità  2011. “Fare le audizioni con il pubblico dà  un grande contributo innovativo al programma – ha aggiunto -. Morgan, poi, è in gran forma, e pur se diverso da Elio, insieme fanno una coppia straordinaria. Anche Arisa, nuova in assoluto, si è integrata benissimo. Dobbiamo essere spietati – ha concluso la star tv – perché è il tipo di programma che ce lo impone. Sono tempi durissimi e sono molti gli aspiranti al ‘fattore X’: noi dobbiamo rendere credibile il talent show e far emergere dei veri e propri talenti. Quello che conta ancor più del saper cantare è comunque il carisma”. Simona Ventura ha quindi citato gli esempi di Battisti e Jovanotti ed ha ricordato le presenze di Amy Winehouse e Lady Gaga a Quelli del calcio quando ancora erano artiste non di primissimo piano ma comunque dotate di quel carisma successivamente esploso. Qualche consiglio ai giovani. “Fidatevi dei vostri manager, siate umili e ascoltate i consigli delle case discografiche. E’ questa la forza di Giusy Ferreri”. Un cenno a Trento. “E’ una città  che ti fa star bene e dove si vive bene. Ho apprezzato l’ospitalità  della gente e la bellezza di piazza Duomo”. A rendere possibile la novità  è stata Trentino Film Commission. “La produzione delle riprese delle puntate sul casting di ‘X Factor’ sta andando benissimo – ha concluso Nils Hartmann – e il rapporto con Film Commission ci ha permesso tutte le facilitazioni del caso, complimenti!”. (ANSA).