TABLOID GATE: TESTIMONE INCHIODA JAMES MURDOCH, SAPEVA TUTTO

(AGI/AFP) – Londra, 6 set. – James Murdoch sapeva tutto sullo scandalo intercettazioni che ha portato alla chiusura di News of the World. A inchiodarlo oggi in un’audizione e’ stato l’ex capo dell’ufficio legale del giornale, Tom Crone, che ha chiaramente parlato di un’email che riportava un caso di intercettazione, la stessa email che il figlio di Murdoch aveva invece negato in una precedente udienza. Non solo: l’email, ha spiegato Crone, fu anche discussa con Murdoch in un meeting dalla durata di 15 minuti nel 2008, alla luce anche di una prima denuncia arrivata al giornale. L’email inviata a James Murdoch e intitolata ‘for Neville’, tira in ballo il capo redattore del giornale Neville Thulbeck. Le informazioni private in questo caso riguardavano l’amministratore delegato dell’Associazione dei giocatori di Football professionisti, Gordon Taylor, che prontamente denuncio il giornale per aver decriptato il suo telefonino.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo