SKY: NOVELLONE BRAND COMMUNICATION DIRECTOR DI SKY ITALIA

(ANSA) – ROMA, 4 OTT – Sky Italia annuncia la nomina di Nicola Novellone a Brand Communication & Innovation Director a diretto riporto di Nicola Brandolese, Vice President Sales & Marketing. In questo ruolo – si legge in una nota -, Nicola Novellone coordinerà  le attività  di quattro team: Advertising, che definisce e sviluppa le campagne pubblicitarie di Sky; Brand, che si occupa delle strategie di rafforzamento del marchio e garantisce la coerenza del marchio con le linee guida della corporate identity; Media e Production, che cura la pianificazione e il posizionamento delle comunicazioni pubblicitarie; Web Marketing & Sales, che sviluppa per il canale internet le attività  di promozione e vendita. Novellone, 47 anni, ha studiato negli Stati Uniti, si è specializzato in marketing internazionale alla Scuola di amministrazione aziendale a Torino e ha una lunga esperienza nel settore della pubblicità . Prima di approdare a Sky Italia, ricopriva dal 2009 la carica di Presidente e Ceo di Leo Burnett CEE, con incarichi in quindici Paesi nell’area balcanica, in Europa centrale, nella Russia e in Turchia. In questo ruolo ha gestito un portfolio clienti che includeva marchi prestigiosi fra cui Procter&Gamble, Orange, T-Mobile, Fiat, Chrysler, Audi e Tesco. La sua carriera in Leo Burnett è iniziata agli inizi degli anni ’90 con responsabilita’ sempre crescenti: nel 1999 è stato nominato Coo di Leo Burnett Group Italia. In precedenza aveva lavorato per l’agenzia Ogilvy & Mather focalizzandosi su multinazionali come Unilever e Shell. Sposato da oltre 20 anni, Nicola Novellone è appassionato di design, arte moderna, percussioni e lingue straniere; oltre a parlare inglese e portoghese, studia spagnolo e russo. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi