RCS: STOP AL RIALZO IN BORSA (+11%), SCAMBI ELEVATI

PASSATE DI MANO 477.000 AZIONI

(ANSA) – MILANO, 5 OTT – Rimane forte l’interesse per Rcs Mediagroup in Borsa: dopo essere cresciuto del 10% ieri, il titolo in Piazza Affari è in asta di volatilità  con un rialzo teorico dell’11,92%. Elevati gli scambi: al momento sono passate di mano 477mila azioni, contro una media quotidiana dell’ultimo mese di Borsa di 205mila ‘pezzi’ e le 322mila azioni scambiate nell’intera giornata di ieri. Tra gli operatori di Piazza Affari si guarda ancora alle ipotesi e alle ricostruzioni di stampa secondo le quali Diego Della Valle, dopo aver abbandonato il patto di sindacato di Mediobanca potrebbe ora puntare a un rafforzamento proprio in Rcs. Ieri intanto Giuseppe Rotelli, che già  detiene circa l’11% dei diritti di voto, ha reso noto di aver acquistato azioni della casa editrice per un controvalore di 1,26 milioni di euro, pari allo 0,14% del capitale.(ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo