TV/ASCOLTI: EN PLEIN DELLE RETI RAI

(ASCA) – Roma, 5 ott – Una serata all’insegna della Rai quella di ieri, martedi’ 4 ottobre, che ha visto le reti del servizio pubblico aggiudicarsi complessivamente il prime time con 12 milioni 464 mila spettatori e uno share del 44.70; la seconda serata con 4 milioni 454 mila e il 40.15 e l’intera giornata con 4 milioni 41 mila e il 41.18. La serata televisiva ha visto un testa a testa tra la fiction di Rai1 con Gigi Proietti ”Il signore della truffa” che e’ stato il programma piu’ visto in termini di spettatori con 4 milioni 823 mila spettatori e uno share del 17.96 e su Rai3 il programma di Giovanni Floris ”Ballaro”’ che e’ stato il piu’ seguito in termini di share con il 18.54 e 4 milioni 782 mila spettatori. Su Rai2 doppio appuntamento con il telefilm ”Criminal minds”: il primo episodio ha ottenuto 2 milioni 659 mila spettatori e uno share del 9.21, mentre il secondo ha realizzato 2 milioni 581 mila e il 9.36. In seconda serata ”Porta a porta” ha vinto la fascia oraria con 1 milione 200 mila spettatori e uno share del 13.15. Molto bene anche su Rai3 ”Sfide” con 1 milione 523 mila e l’11.68. Da segnalare nel preserale ”Qui Radio Londra” con 4 milioni 80 mila spettatori e uno share del 15.63; bene nell’access prime time ”Soliti ignoti” con 4 milioni 864 mila e il 17.46.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi