TV/ASCOLTI: SKY IERI ALL’11,4% MEDIO SUL TARGET COMMERCIALE

(ASCA) – Roma, 5 ott – Ieri, martedi’ 4 ottobre, 9.107.374 spettatori unici hanno seguito i canali della piattaforma Sky. Nell’intera giornata, i canali della piattaforma Sky hanno raccolto uno share medio dell’8% (11,4% se si considera il target commerciale 15-54 anni). In prime time, tra le 21 e le 23, l’audience media dei canali Sky e’ stata di 2.449.559 spettatori con l’8,9% di share. Tra le 9 e mezzogiorno, lo share dei canali della piattaforma Sky e’ stato dell’8,6% mentre nel pomeriggio tra le 15 e le 18 dell’8,8%. Nella fascia preserale, tra le 18 e le 21, i canali Sky hanno registrato uno share del 6,6%, mentre in seconda serata, tra le 23 e le due di notte, lo share raccolto dai canali della piattaforma Sky e’ stato del 10,7%. Per l’Intrattenimento, la prima puntata della nuova serie tv di Steven Spielberg ”Terra Nova”, in onda dalle 21 su Fox (in Standard Definition e in High Definition), Fox+1 e Fox+2, e’ stata seguita nel complesso da 627.252 spettatori medi, con 1.145.173 spettatori unici e una permanenza del 55% (di cui 48.918 in ascolto differito, ovvero il 7,8% dell’ascolto medio totale). Si tratta dell’episodio di una serie tv piu’ visto di sempre su Sky. Il precedente record appartiene alla puntata di ”Grey’s anatomy” del 13 giugno scorso, vista da 563.766 spettatori medi complessivi. Da segnalare anche il risultato raggiunto alle 22.40 dal secondo episodio della serie, trasmesso a 24 ore dalla messa in onda televisiva statunitense in versione originale con sottotitoli italiani e visto da una media 307.898 spettatori. Ieri, lo share dei canali Cinema in prime time, tra le 21 e le 23, e’ stato nel complesso del 3%. I nuovi passaggi del film ”A Natale mi sposo”, dalle 13.40 su Sky Cinema 1, Sky Cinema+1 e dalle 21.10 su Sky Cinema+24 (tutti in Standard Definition e in High Definition), hanno raccolto un ascolto medio cumulato complessivo di 303.172 spettatori . Inoltre, la prima tv di ”Attacco glaciale” in onda dalle 21 su Sky Cinema Max e Sky Cinema Max+1 (entrambi in Standard Definition e in High Definition), e’ stata seguita in media complessiva da 197.463 spettatori, mentre il film ”I poliziotti di riserva”, in onda dalle 21.10 su Sky Cinema 1 e Sky Cinema+1 (entrambi in Standard Definition e in High Definition), e’ stato visto in media da 177.690 spettatori complessivi (di cui 10.267 in ascolto differito, ovvero il 5,8% dell’ascolto medio totale). Infine, su Sky Cinema Passion, il film ”Il vento del perdono”, in onda alle 21, ha avuto 122.915 spettatori medi (di cui 12.243 in ascolto differito, ovvero il 10% dell’ascolto medio totale). Sui canali Sport e Calcio, l’anticipo dell’8^giornata del campionato Serie bwin Vicenza-Varese, in onda dalle 20.45 su Sky Sport 1, Sky Calcio 1 e Sky SuperCalcio (tutti in Standard Definition e in High Definition), e’ stato visto nel complesso da 107.649 spettatori medi. Nell’intera giornata, Sky Sport24 (in Standard Definition e in High Definition) ha raccolto 1.461.526 spettatori unici. Tra le proposte di ”mondi e culture”, l’appuntamento con ”Affari di famiglia”, dalle 21.35 su History Channel e History Channel+1, e’ stato seguito in media da 87.561 spettatori complessivi. Nel corso della giornata, le news di Sky TG24 e Sky Meteo 24 hanno raccolto 2.254.766 spettatori unici. ASCOLTI DIFFERITI NEI SETTE GIORNI. Per quanto riguarda gli ascolti differiti, nei sette giorni, il sesto episodio della serie tv ”Numb3rs” ha raccolto un’audience media complessiva di 278.779 spettatori, di cui 11.763 in ascolto differito, ovvero il 4,2% dell’ascolto medio totale.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi