Internet/ Huffington Post sbarcherà  presto in Italia

Fondatrice:”Tante storie da raccontare, basta pensare al premier”

Roma, 11 ott. (TMNews) – “Arriveremo presto a lanciare l’Huffington anche da voi, la vostra è una realtà  molto interessante con tante storie da raccontare. Basta solo pensare al vostro premier, Silvio Berlusconi, che mi pare sia sotto accusa per molte cose, tranne devo dire essere noioso”. Dopo essere sbarcata nel Regno Unito e in Francia, la fondatrice del primo sito di informazione negli Stati Uniti, Arianna Huffington, annuncia in un’intervista al Corriere della Sera che presto potrebbe esserci anche una versione italiana dell’Huffington Post. Dopo la Francia, spiega la giornalista greco-americana, “sarà  la volta di Brasile e Spagna, in tutto si tratta di 14 nuovi siti”. “Per ognuno ci sarà  una redazione di giornalisti locali che scriveranno ovviamente nella lingua del Paese. Creeremo una competizione che gioverà  a tutti: a me interessa portare buon giornalismo ai lettori, non importa che sia prodotto da noi oppure da altri”, dichiara Arianna Huffington.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)