TLC: INSEDIATO NUOVO CONSIGLIO NAZIONALE UTENTI

LUCA BORGOMEO PRESIDENTE, ANGELA NAVA MAMBRETTI VICE

(ANSA) – ROMA, 11 OTT – Si sono insediati ieri i componenti del nuovo Consiglio nazionale degli utenti (CNU), l’organismo che ha il compito di promuovere la tutela dei diritti dei cittadini nel settore della comunicazione. I componenti del nuovo consiglio, informa una nota dell’Autorità  per le tlc, sono: Luca Borgomeo, Marco Ramadori, Laura Sturlese, Maria Micaela Fagiolo, Paolo Piccari, Isabella Poli, Rosario Trefiletti, Elisabetta Gavasci Scala, Elisa Manna, Angela Nava Mambretti e Stefania Schettini Perillo. Nella sua riunione di insediamento il CNU ha nominato presidente Luca Borgomeo e vice presidente Angela Nava Mambretti. Nel suo saluto al nuovo Consiglio il Presidente dell’Agcom Corrado Calabrò ha sottolineato come il CNU contribuisca a tenere vivo il dialogo con i cittadini utenti, facilitando così il compito di coglierne le esigenze, le osservazioni e gli orientamenti. “Ritengo – ha proseguito Calabrò – che l’organismo che oggi si insedia possa svolgere in piena indipendenza la sua funzione istituzionale e mantenere al contempo, un costruttivo e proficuo rapporto con l’Autorità “.(ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci