Sony richiama 1,6 milioni di televisori Lcd nel mondo

Condividi

Undici apparecchi si sono fusi o hanno sprigionato fumo

Roma, 12 ott. (TMNews) – Sony richiama 1,6 milioni di televisori Lcd nel mondo dopo che undici suoi apparecchi venduti in Giappone si sono fusi o hanno sprigionato fumo. Lo ha annunciato oggi un responsabile del gruppo nipponico precisando che non si hanno notizie di vittime o danni alle cose. Gli incidenti sono tutti avvenuti in Giappone, ma i componenti difettosi, all’origine del problema, potrebbero trovarsi in televisori venduti in tutto il mondo. Prodotti nel 2007 e nel 2008, i televisori considerati a rischio sono stati principalmente acquistati in Europa e negli Stati Uniti. La Sony pubblicherà  un annuncio dettagliato diretto ai consumatori sul suo sito internet.