UNIVERSITA’ SALERNO: ZAVOLI PRESIDE DELLA SCUOLA DI GIORNALISMO

(AGI) – Salerno, 12 ott. – “Ho accettato soprattutto per onorare un’amicizia, quella con Biagio Agnes, e per rispondere alla fiducia della prestigiosa Scuola di Giornalismo che aggiunge altro merito all’Universita’ di Salerno”. Queste le prime impressioni del presidente della Commissione di Vigilanza Rai, Sergio Zavoli, subito dopo l’ufficializzazione della sua nomina a presidente della Scuola di Giornalismo dell’Universita’ degli Studi di Salerno. “Se la Scuola di Giornalismo – commenta il Rettore dell’ateneo salernitano, Raimondo Pasquino – e’ diventata sinonimo di professionalita’, rigore e competenza per chi intende intraprendere questo difficile e affascinante mestiere, lo dobbiamo senza dubbio a Biagio Agnes che ci ha seguito sin dall’inizio di questa nostra avventura. La sua scomparsa ha rappresentato un vuoto umano e professionale ma, senza dubbio, avere la possibilita’ di poter proseguire questo cammino con un altrettanto autorevole nome del giornalismo italiano ci onora e ci inorgoglisce. Sergio Zavoli, uomo libero e arguto giornalista, sara’ sicuramente un’ottima guida per la Scuola. La nostra universita’ – aggiunge il Rettore Pasquino – cresce sempre piu’ e da’ la possibilita’ ai nostri studenti di confrontarsi con realta’ di altissimo livello”. “L’eredita’ della grande direzione di Biagio Agnes – spiega Annibale Elia, direttore del Dipartimento di Scienze Politiche, Sociali e della Comunicazione del campus salernitano – non poteva essere raccolta che dall’illustre giornalista Zavoli, figura di spicco nel panorama italiano ed europeo. Siamo felici che abbia accettato e abbia trovato il tempo, visto il suo profondo impegno a difendere, con il suo quotidiano operato, la liberta’ di pensiero nel nostro Paese”. Soddisfatti per la nomina anche gli aspiranti giornalisti della Scuola che si apprestano a frequentare il biennio (il terzo dall’inizio della sua nascita), nonche’ il presidente nazionale dell’Ordine dei giornalisti, Enzo Iacopino, il quale ha evidenziato: “E’ motivo di orgoglio per l’Ordine dei Giornalisti che Zavoli abbia accettato la presidenza della Scuola. E’ un indiscusso professionista che sono certo si impegnera’ a seguire questi giovani con lo stesso entusiasmo e impegno con cui lo fece anche Biagio Agnes”. Giudizio positivo da parte del presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, Ottavio Lucarelli, che ha definito Zavoli “una personalita’ di alto profilo umano e professionale”. Parole di apprezzamento e continuita’ anche da parte della moglie di Biagio Agnes, Rosella. “La morte di mio marito, avvenuta il 30 maggio – ha detto la signora Agnes – ha lasciato un vuoto in tutti noi e il fatto che ancora ci si ricordi di lui, riempie in parte quel vuoto. La scelta che e’ ricaduta su Sergio Zavoli e’ quanto mai adatta, non solo per la sua figura di alta cultura ma anche per i rapporti di stima e profonda amicizia che lo legavano a mio marito”. (AGI)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo