Zynga sviluppa dieci videogiochi per svincolarsi da Facebook

Condividi

New York, 12 ott. (TMNews) – Zynga guarda avanti. Alla luce del crescente interesse mostrato dai concorrenti di Facebook per il social gaming, l’azienda ha sviluppato dieci nuovi videogiochi per svincolarsi dal social network di Palo Alto che, finora, era il principale destinatario dei suoi prodotti. La maggior parte dei videogiochi realizzati da Zynga è ora accessibile solo da Facebook. Nell’ultimo anno, tuttavia, sono aumentati i concorrenti che hanno messo da parte i classici FarmVille, CityVille e Texas HoldEm Poker realizzati da Zynga, provocando un forte calo dei profitti della società . La discesa degli utili ha portato il gruppo ad ampliare il raggio d’azione, puntando massicciamente su Google+, il concorrente più agguerrito di Facebook. Tra i nuovi giochi sono in arrivo CastleVille, Zynga Bingo, Hidden Chronicles, DreamZoo e Mafia Wars 2. L’azienda, inoltre, vuole accrescere la presenza nel campo mobile e punta a rendere compatibili i suoi videogiochi su un numero maggiore di dispositivi focalizzandosi sui linguaggi di programmazione HTML5, CSS e Javascript. La società  punta così a migliorare il bilancio e recuperare il calo degli utili dell’ultimo periodo. Un intervento in preparazione del tanto atteso sbarco in Borsa?