Google: 50.000 partner nei media, 4 mld euro versati

Stefan Tweraser: Non controlliamo mercato pubblicità  digitale

Vienna, 14 ott. (TMNews) – Google lavora con oltre 50.000 partner del settore dei media nel mondo cui ha pagato, fino ad ora, 4 miliardi di euro. Lo ha annunciato un responsabile del gruppo statunitense nel corso del 63mo congresso della Federazione mondiale dei quotidiani in corso a Vienna (World Association of Newspapers, Wan/Ifra). In occasione del congresso, che si conclude domani, il responsabile tedesco di Google, Stefan Tweraser, ha riferito che Google ha versato circa 4,3 miliardi di euro a giornali, settimanali e tv dei cinque continenti. “Non guadagniamo i nostri soldi sulle spalle dei giornali”, ha sottolineato. Per il terzo trimestre del 2011, Google ha annunciato un beneficio di 1,97 miliardi di euro, in rialzo del 26% su un anno e superando le attese. “Ogni giorni, ci sono oltre un miliardo di richieste di ricerche sul motore Google e molte di queste sono reindirizzate verso i media”, ha spiegato Tweraser. Sulle accuse di monopolio da parte di Google, Tweraser ha detto che “la nostra azienda non controlla il mercato della pubblicità  digitale; Yahoo e Bing rappresentano due competitor internazionali e ne esistono anche a livello regionale, in Russia e Cina. Ci sono molte alternative a Google”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)