Samsung cerca di bloccare la vendita dell’iPhone 4s in Giappone e Australia

SEOUL (MF-DJ) – Samsung Electronics sta cercando di bloccare la vendita del nuovo iPhone 4S di Apple in Giappone e in Australia, con un’altra azione legale nella guerra tra i due giganti tecnologici. La societa’ coreana ha richiesto delle ingiunzioni preliminari al Tokyo District Court e al New South Wales Registry in Australia per fermare la vendita degli smartphone iPhone 4S in entrambi i paesi, chiedendo inoltre al tribunale giapponese di bloccare la vendita dell’iPhone 4 e dell’iPad 2 di Apple. Il ricorso in Giappone cita la violazione di brevetti tecnologici e dell’interfaccia utente, mentre in Australia Samsung ha parlato di brevetti riguardanti gli standard di telecomunicazione wireless. La nuova azione legale arriva in seguito alla sentenza contro Samsung della scorsa settimana riguardante un’altra disputa tra le due societa’, grazie alla quale Apple ha ottenuto il blocco della vendita del Galaxy Tab 10.1 della societa’ coreana in Australia, e dimostra come il business di smartphone e tablet pc sia diventato critico per Samsung. Per il 3° trimestre ci si aspetta che il gigante coreano superi Apple nella vendita globale degli smartphone. “Stiamo di nuovo contrattaccando Apple”, ha dichiarato James Chung, un portavoce di Samsung Electronics. Samsung sta anche cercando di impedire la vendita dell’iPhone 4S in Italia e Francia con delle azioni legali separate. La vendita del dispositivo di Apple e’ partita in diversi mercati la scorsa settimana.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci