Philips/ Annuncia taglio 4.500 posti lavoro entro il 2014

Soppressi circa 1.400 impieghi nei Paesi bassi

L’Aja, 17 ott. (TMNews) – Il gigante olandese dell’elettronica, Philips, ha annunciato il taglio di 4.500 posti di lavoro entro il 2014, nel quadro di una riduzione dei costi di 800 milioni di euro. “Il programma di riduzione dei costi porterà  alla perdita di 4.500 posti, una decisione grave ma inevitabile per migliorare il nostro modello operativo e per diventare più competitivi”, ha dichiarato il direttore esecutivo del gruppo, Frans van Houten, in occasione della pubblicazione dei risultati del terzo trimestre, precisando che nei Paesi Bassi saranno soppressi almeno 1.400 posti.
Il gruppo dà  lavoro a 120mila persone in tutto il mondo, 14.000 dei quali nei Paesi Bassi.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)