TV/ASCOLTI: MEDIASET, CANALE5 RETE LEADER SUL PUBBLICO ATTIVO

(ASCA) – Roma, 17 ott – Ieri, domenica 16 ottobre 2011, Canale 5 e’ rete leader sul pubblico attivo in prima, seconda serata e 24 ore con, rispettivamente il 15.11% di share (3.876.000 telespettatori totali), il 13.83% di share (1.443.000 telespettatori totali) ed il 14.10% di share (1.577.000 telespettatori totali). Le edizioni del Tg5 delle ore 20.00 e delle ore 13.00 sono al vertice dell’informazione sul pubblico attivo, rispettivamente con il 22.82% di share (5.227.000 telespettatori totali)ed il 18.23% (3.158.000 telespettatori totali). Da segnalare in particolare:su Canale 5, ”Avanti un altro!” e’ il programma leader del preserale con 3.606.000 telespettatori totali (19.67% di share sul pubblico attivo); – ”Paperissima sprint” con 4.300.000 telespettatori totali (15.85% di share commerciale) e’ il programma piu’ seguito della giornata sulle reti Mediaset;- aseguire, il secondo appuntamento con la fiction ”Distretto di Polizia 11” raccoglie il 15.47% di share sul pubblico attivo (3.358.000 telespettatori totali; in day-time, bene ”Domenica Cinque”: ”Domenica Cinque – Dentro la notizia I parte” ha totalizzato 2.384.000 telespettatori totali, share del 12.84% sul target commerciale; ”Domenica Cinque-Dentro la notizia II parte” 1.998.000 telespettatori totali, share dell’11.99% sul target commerciale; ”Domenica Cinque-Dentro la notizia III parte” 2.212.000 telespettatori totali, share del 13.78% sul target commerciale; ”Domenica Cinque-Dentro la notizia Atto finale” 1.977.000 telespettatori totali, share del 12.50% sul target commerciale; ”Domenica Cinque-Musica e parole”, 1.857.000 telespettatori totali, share del 12.60% sul target commerciale; l’ultima parte totalizza 2.213.000 telespettatori totali, share del 16.42%. In particolare, nel periodo di sovrapposizione con il programma concorrente (dalle ore 16.34 alle ore 18.34) lo show di Canale 5 risulta leader assoluto con una media di 2.160.000 telespettatori totali e 15.75% di share sul pubblico attivo (6 punti percentuali piu’ del diretto concorrente). su Italia 1, in prima serata, bene ”Mistero” visto da 1.976.000 telespettatori totali con una share del 10.71% sul pubblico attivo;- Motomondiale-GP Australia: la diretta della gara della MotoGP (ore 6.55) raggiunge una share del 26.04% sul target commerciale (691.000 telespettatori totali);- ”Controcampo linea notte” totalizza una share del 10.51% sul pubblico attivo (505.000 telespettatori totali); su Retequattro, in day-time ”Melaverde” raccoglie 1.721.000 telespettatori totali e l’11.62% di share sul target 15-64. Iris e’ la rete tematica piu’ vista in prima serata: con il film ”Lucie Aubrac – il coraggio di una donna” raccoglie 226.000 telespettatori totale (0.80% di share commerciale);Boing e’ invece la piu’ vista nelle 24 ore con 162.000 telespettatori totali. Nel target di riferimento, ragazzi 4-14 anni, registra una share del 9.05%;Cartoonito, la rete per bambini nelle 24 ore raccoglie una share dello 0.50% sul pubblico totale. Nel target di riferimento ragazzi 4-14 anni conquista il 3.31% nelle 24 ore. Molto bene le partite pomeridiane di Serie A che registrano un ascolto complessivo del 5.29% di share pari a 813.726 telespettatori totali; in prime time, molto bene il posticipo del derby ”Lazio-Roma” seguito da 1.140.000 telespettatori totali, con il 4.01% di share.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi