Rcs/ Pini: Soci perplessi su Della Valle, i patti sono patti

Ha firmato un accordo e quindi si è impegnato

Milano, 18 ott. (TMNews) – I grandi soci di Rcs sono “molto perplessi” sul comportamento di Diego Della Valle, che “non si capisce bene cosa vuole fare”. Lo ha affermato Massimo Pini, vicepresidente di Fonsai e rappresentante della compagnia assicurativa nel patto di sindacato del gruppo editoriale di via Solferino. “In Rcs siamo alle prese con questo Della Valle che ogni volta che si fa un patto, una volta dice che vuole comprare un’altra volta uscire – ha detto Pini, parlando a margine di un convegno sulle assicurazioni – Non si capisce bene cosa vuole fare”. “Siamo tutti a guardare questo signore con occhi sbarrati – ha proseguito Pini – Ha firmato un patto e quindi si è impegnato”. “Quindi non può dire che vuole aumentare la sua quota perchè chi poi vende, ammesso che ci sia qualcuno che voglia vendere, deve cedere proporzionalmente a tutti i soci. I patti sono patti”. “Noi soci siamo tutti molto perplessi – ha spiegato Pini – all’ultima riunione del patto c’è stato un battibecco di un’ora tra Della Valle e Pesenti (presidente del patto, ndr), noi non sapevamo cosa fare”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo