Apple e Samsung si incontrano per discutere partnership

SEOUL (MF-DJ) – I top manager di Samsung Electronics e di Apple si sono incontrati per discutere una partnership a lungo termine riguardante la fornitura di parti, nel bel mezzo della battaglia legale tra i due giganti tecnologici. Samsung, la maggiore società  tecnologica al mondo per ricavi, fornisce chip, schermi piatti e altre parti alla società  statunitense e allo stesso tempo compete con Apple nel mercato fortemente redditizio e ad alta concorrenza degli smartphone. “Abbiamo discusso sulle parti migliori che Samsung può fornire per il periodo 2013-2014”, ha dichiarato ai reporter al suo ritorno dagli Stati Uniti il chief operating officer e presidente di Samsung, Lee Jae-yong, l’unico figlio del presidente di Samsung Electronics, Lee Kun-hee. Jae-yong si trovava negli Usa per partecipare alla cerimonia di commemorazione di Steve Jobs e ha incontrato anche il nuovo Ceo di Apple, Tim Cook. Lee Jae-yong ha affermato che il gigante dell’elettronica continuerà  a fornire parti ad Apple per tutto il prossimo anno. Per quanto riguarda le questioni legali, il manager di Samsung ha dichiarato che la società  coreana continuerà  a competere “lealmente” con Apple nel mercato dei telefoni cellulari e che valuterà  insieme al management e ai consulenti legali di Samsung se proseguire la battaglia legale con la società  di Cupertino.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci